Booking - it
ARRIVO
PARTENZA
CAMERE
ADULTI
BAMBINI
Promo code
Instagrammers #atVIU: i migliori post di Novembre sul #design
novembre 20, 2017
4 “sani” consigli per un viaggiatore bleisure
novembre 28, 2017
Show all

Passeggiare nel “green” vicino al VIU

Quando si viaggia in delle metropoli si ha sempre la sensazione che la città con il “verde” non vadano d’accordo. Anche a Milano quest’idea persiste, ma noi del VIU vi mostriamo come invece qui ci siano tanto aree verdi e vi “accompagniamo” in tre luoghi “green” che si trovano vicino al nostro hotel.

Iniziamo dal Parco Sempione. Probabilmente il parco più famoso di Milano, è situato tra il magnifico Castello Sforzesco e l’Arco della Pace.

Esso non è soltanto il polmone verde della città, ma è anche portavoce della cultura e storia milanese. All’interno possiamo trovare il Ponte delle Sirenette considerato il primo ponte metallico costruito in Italia o imbatterci nella Torre Branca, un’opera d’arte moderna costruita dal noto architetto e designer milanese Gio Ponti. E per gli amanti dell’arte non finisce qui. Dentro il parco si trova anche il Palazzo dell’Arte ospitante la Triennale di Milano, dove sono esposte le mostre più innovative ed originali della città (leggete il nostro articolo per saperne di più).

Uscendo passiamo dal Castello Sforzesco e in 10 minuti potremmo essere ad ammirare il Duomo, ma noi vogliamo continuare la nostra passeggiata scoprendo le aree verdi della città, quindi ci dirigiamo verso il quartiere “bohémien” di Milano, il Brera.

La nostra particolare meta è l’Orto Botanico che tra l’altro non è facilissimo trovare. Nel caso non ci riusciste vi consigliamo di chiedere a qualcuno altrimenti potreste perdere tempo inutile nelle ricerche. Una volta entrati però capirete che ne è valsa la pena 🙂 L’Orto non è grandissimo, ma è composto da bellissime aiuole coperte dai più svariati esemplari di piante. Potete sedervi su una panchina ed ammirare il verde intorno a voi guardando magari il Palazzo Orsini dove nel frattempo vengono creati abiti di alta moda firmati Giorgio Armani.

Foto di: madtrip.co

Dopo aver arricchito le nostre conoscenze botaniche decidiamo di immergerci nella contemporaneità.

Un’altra area verde, al momento piuttosto piccola, è quella che affianca la famosa costruzione di Stefano Boeri, diventata ormai uno dei simboli della città. Vicino al Bosco Verticale c’è un piccolo giardino, parte di un progetto più grande “I Giardini di Porta Nuova” al momento sotto costruzione. Qui ci soffermiamo un attimo per contemplare il “progresso”. Intorno a noi sorgono i progetti di architetti contemporanei più rinomati del mondo.

Foto di: residenzeportanuova.com

Terminata la passeggiata “green” torniamo al nostro VIU per un aperitivo sul Rooftop godendoci lo skyline da una prospettiva diversa 🙂

Pin It on Pinterest